CONTATTACI

Compila il nostro form per richiedere informazioni o preventivi sarai ricontattato quanto prima

I CORSI DELLO STUDIO ECTM

Landing Carpenteria in Acciaio

I NOSTRI CORSI
SUL RISCHIO ELETTRICO

PERCHÉ ISCRIVERSI AI NOSTRI CORSI

La Sicurezza degli Impianti Elettrici è un obbligatoria per legge al fine di garantire l’incolumità
dei lavoratori e degli utilizzatori; un impianto elettrico sicuro riduce notevolmente i rischi elettrici per gli addetti ai lavori e per chi utilizza l’impianto.

Tutte le attività svolte sugli impianti elettrici  presentano rischi elevati per la  sicurezza  e richiedono pertanto una formazione approfondita per gli addetti ai lavori elettrici che effettuano installazioni, manutenzioni e verifiche elettriche: il  D. Lgs. 81/08 prescrive infatti che i responsabili e i lavoratori addetti ai lavori elettrici siano formati secondo le indicazioni delle vigenti norme tecniche, tra le quali la  Norma CEI 11-27,  CEI EN 50110-1  (CEI 11-48).

Tale obbligo formativo si estende anche a chi opera in luoghi pericolosi quali cabine MT/BT, in zone con pericolo di esplosione (ATEX) e ai responsabili della  sicurezza elettrica.

I NOSTRI CORSI

CORSI CABINE ELETTRICHE MT/MT E MT/BT (CEI 78-17)

  • Corso per Addetti (8 ore)
  • Corso per Responsabili (12 ore)

CORSI CABINE ELETTRICHE MT/MT E MT/BT (CEI 78-17)

  • Corso per Addetti (8 ore)
  • Corso per Responsabili (12 ore)

CORSI CABINE ELETTRICHE MT/MT E MT/BT (CEI 78-17)

  • Corso per Addetti (8 ore)
  • Corso per Responsabili (12 ore)

CORSI CABINE ELETTRICHE MT/MT E MT/BT (CEI 78-17)

  • Corso per Addetti (8 ore)
  • Corso per Responsabili (12 ore)

NON SEI ANCORA CONVINTO?

Scrivici risponderemo ad ogni tua domanda

Il D. Lgs. 81/08  pone a carico dei  datori di lavoro  l’obbligo di affidare i compiti ai lavoratori tenendo conto delle capacità e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro  salute e alla sicurezza. In particolare l’art.  37  prescrive l’obbligo per il  datore di lavoro  di formare ciascun lavoratore in materia con riferimento ai rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza.

In tema di  Sicurezza Elettrica  il Titolo  III del  D.Lgs. n. 81/2008  impone che i  lavoratori  che effettuano l’attività di manutenzione di attrezzature di lavoro (ad es.  Impianti Elettrici,  Cabine Elettriche, ecc.) siano qualificati in maniera specifica per svolgere questi compiti (art. 71,  D.Lgs. n. 81/2008). Per quanto riguarda la  formazione sulla Sicurezza Elettrica  del personale coinvolto nei  lavori elettrici, la  Norma CEI 11-27:2014individua i requisiti formativi minimi per la  PES  (Persona Esperta) e per la  PAV  (Persona Avvertita), e per l’Idoneità ai lavori sotto tensione.

La  Norma CEI 11-27:2014  prevede inoltre che le figure professionali del  Responsabile dell’Impianto  (RI) e del  Preposto ai Lavori  (PL) vadano sempre individuate  prima di poter eseguire “lavori elettrici” e anche “non elettrici” con  rischio elettrico  (ad esempio lavori di potatura svolti vicino a linee aeree).

COSA DICONO DI NOI

Progettazione centrale termica condominialeECTM ha realizzato per il condominio che amministro il progetto della centrale termica elaborando una soluzione ottimale e rispettando i tempi.

Francesco Cabrale

Calcolo energetico e progettazione ristrutturazione impianti – Mi sono trovata molto bene con i progettisti di ECTM, sono molto preparati sulla normativa e hanno seguito il lavoro fino alla messa in opera dell’impianto.

Dario Gabbio

NON SEI ANCORA CONVINTO?

Scrivici risponderemo ad ogni tua domanda

DIVERSE SFIDE STESSA PASSIONE

Chiamaci

Trovaci

Via Antonio Pacinotti, 81

DIVERSE SFIDE STESSA PASSIONE

scrivici

chiamaci

trovaci

Via Antonio Pacinotti, 81